Tecnologia di qualità vuol dire migliore qualità della vita.

Il complesso Corte Pavese, a Roma Eur, è caratterizzato da una struttura sismo-resistente e offre tutte le tecnologie necessarie per la certificazione energetica in classe A4. Una scelta importante, che comporta l’abbattimento dei consumi e dell’inquinamento atmosferico e acustico.

I consumi energetici dell’edificio saranno monitorati con sistema di contabilizzazione sia centralizzato sia con singoli moduli di contabilizzazione (uno per ogni unità abitativa) che consentiranno la lettura dei consumi in remoto.

A questo proposito sono stati previsti i seguenti impianti:

  • Impianto meccanico di riscaldamento e condizionamento centralizzato alimentato a pompe di calore, con ventilconvettori e scaldasalviette nei servizi delle singole unità.
  • Impianto produzione acqua calda sanitaria centralizzato
  • Impianto di ventilazione forzata per i bagni privi di areazione naturale
  • Impianto di estrazione vapori cucina e/o angoli cottura
  • Impianto per moduli di contabilizzazione dei singoli consumi termosanitari, con dispositivo modem per visualizzazione dei consumi
  • Impianto di regolazione delle temperature con cronotermostato ambiente con display a cristalli liquidi
  • Impianto centralizzato antenna TV, segnali dati e telefonia
  • Predisposizione Impianto antintrusione
  • Impianto domotico
  • Impianto videocitofono
Nel rispetto di una visione green si è provveduto a:
  • trattare con sistema di addolcimento l’acqua calda sanitaria nelle varie unità abitative;
  • recuperare mediante vasca di accumulo una quota parte dell’acqua piovana, utilizzata per alimentare l’impianto di irrigazione delle aree comuni destinate a verde;
  • installare un impianto fotovoltaico per ridurre i costi di energia elettrica degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva e di produzione acqua calda sanitaria.

Hai bisogno di più informazioni o vuoi fissare un appuntamento?

contattaci

I presenti render, le planimetrie, le forniture edili, tecnologiche e di arredo sono puramente indicativi e non costituiscono elemento contrattuale e di misura.
Pavimenti, arredi, porte ed altri elementi riportati nelle planimetrie e nei render sono da considerarsi esclusivamente a titolo illustrativo.